Elle

marzo 1998

“Cristina Zandonella guarisce da una grave forma di miopia grazie al metodo Bates appreso nella clinica oculistica fondata a Pondicherry dal medico oculista indiano Agarwal seguace di Aurobindo.

Prosegue poi gli studi e le cure negli Stati Uniti e, infine, mette a punto lei stessa un metodo di rieducazione della vista arricchito dalla sua esperienza”.